イタリアでは70ユーロから送料無料、2日以内にお届けします
70ユーロから送料無料 例
イタリアでは2日以内に配達されます

パデルとは

パデルとは何ですか

orologio

padel è uno sport di squadra che sta riscuotendo negli ultimi anni sempre più successo, lo dimostrano il numero di campi e di praticanti in continua crescita.

Se ti stai chiedendo cosa vuol dire padel, devi sapere che il suo nome deriva dal “paddle tennis” (ossia tennis con pagaia), in quanto le originarie racchette di legno che venivano utilizzate somigliavano appunto alle pagaie che venivano utilizzate per il canottaggio.

La storia del Padel

Il padel è ora lo sport di gran moda in Italia, ma le sue origini sono molto lontane. La storia del padel parte nel 1890, quando su una nave inglese alcuni passeggeri inventarono il gioco, prendendo spunto dal tennis, senza dubbio il suo precursore.

Ma l’anno in cui il padel prende la forma attuale è senza dubbio il 1969, quando Erique Corcuera decide di costruire nella sua residenza in Messico un campo da tennis in formato ridotto, dovuto allo spazio a propria disposizione, ed in seguito chiuso da pareti in cemento e rete metallica, per escludere che la pallina uscisse dal campo e finisse nel campo del vicino, che si lamentava. Venne quindi in automatico continuare a giocare quando la pallina rimbalzava sul muro di recinzione. Il resto è storia.

Enrique Corcuera racconta la nascita del padel e mostra il campo realizzato in casa.

In seguito grazie agli amici spagnoli di Corcuera, il gioco si diffuse prima in Spagna, dove poco più tardi, negli anni Novanta, il padel si diffonde in maniera così capillare da raggiungere un milione di giocatori attivi, per poi esplodere in tutto il mondo con una crescita spaventosa.

Quali sono le differenze tra il Tennis ed il Padel?

Sebbene il padel derivi dal tennis, esistono differenze sostanziali tra i due sport.

In primis il campo ha dimensioni differenti, ma è anche strutturato diversamente, come fosse una gabbia, chiuso da pareti laterali, caratteristica che lo rende simile ad un altro sport giocato con le racchette, ossia lo squash.

Anche le racchette (chiamate anche “pale”) sono strutturate in maniera differente. Dimenticate la racchetta con le corde, tipica del tennis. Le パデルラケット sono piene, simili a racchettoni da mare, con dei buchi sul piatto. Le palline sono esteticamente identiche invece, sebbene la loro pressione interna sia inferiore, per favorire il controllo di gioco, limitando il rimbalzo della stessa.

Infine cambiano le regole rispetto al tennis, con la pallina che può rimbalzare sulle pareti laterali e restare comunque giocabile, rendendo le pareti parte integranti del campo e del gioco. Ciò permette al padel di essere un gioco tanto divertente quanto spettacolare, con colpi che lasciano a bocca aperta. Questa è solo una delle differenze, ma scopriremo tutte le regole del padel in un altro articolo, per dedicare loro un’attenzione particolare.

Sicuramente i giocatori di padel (detti “padelisti”) che provengono dal tennis possono avere una marcia in più, quanto a tecnica, ma il padel ha delle differenze sostanziali che lo rendono uno sport molto più accessibile a tutti, ha una curva di apprendimento dei fondamentali molto più corta e dunque si possono raggiungere risultati nel breve periodo.

ja